Qui

 15,00

50 disponibili

Acquistandolo direttamente sul nostro sito possiamo autografarti la copia

50 disponibili

COD: QUI2016 Categoria:

Descrizione

Ascoltaci su:

iTunes
Spotify
Deezer

Per leggere il testo di una canzone, clicca sul suo titolo

Booklet

ll loro nuovo disco “Qui” (Primigenia 2016), finanziato con successo grazie a una campagna crowdfunding su Musicraiserha suscitato l’interesse di diversi addetti ai lavori e la scorsa estate, prima ancora della sua pubblicazione, ha permesso ai Rebis di partecipare a rinomati festival tra Italia, Tunisia e Portogallo.
Racconta Alessandra Ravizza: “Siamo di fronte a una crisi identitaria profondaLa violenza si manifesta in diverse gradazioni e sfaccettature e genera a sua volta dolore, paura e violenza. Una delle prime cose che ho imparato studiando la musicoterapia è l’importanza del “far suonare” la parte sana del paziente. “Qui” è un disco che ha scelto di “far suonare” la parte sana del nostro tempo. È un’antologia di storie al femminile, sono undici canzoni in italiano, arabo e francese per un continuo dialogo tra persone che cercano loro stesse nel confronto con l’altro.”

La dimensione dell’incontro risuona nella maggior parte delle canzoni: le protagoniste dialogano con la persona amata (“Wadi Nostalgie“, “Vincimi con i tuoi occhi نلني بعينيك”, “Je reviendrai en automne“), con le donne della loro famiglia (“Partoriscimi di nuovo لديني من جديد”, “Cercami nel mare ابحثي عني في البحر”), con il nemico (“Goodbye Amal“), con la natura e con gli animali (“Pioggia fine ايها المطر الخفيف”, “Da bambina“) ma anche con loro stesse (“Qui“, “Adrienne“).

Afferma Andrea Megliola: “Qui racconta la ricerca di una dimensione concreta nella quale sentirsi connessi alla propria esistenza e racconta un legame con la terra che permette di guardare al mondo con occhi più autentici e consapevoli. “Qui” è il canto di un risveglio, è un’intenzione che desidera sovvertire nel profondo le dinamiche di sfruttamento e di oppressione subite e attuate dall’uomo contemporaneo.” Non è un caso se nelle loro canzoni l’oppresso è spesso l’esule: colui o colei che è stato cacciato dalla terra e dalla storia e che rivendica il diritto all’esistenza.

Passione, ironia, denuncia, introspezione e nostalgia. La voce di Alessandra Ravizza e le corde di Andrea Megliola trasportano il pubblico nel vissuto intimo delle protagoniste delle loro canzoni, capaci di farsi specchio del nostro tempo.

La geografia umana di “Qui” vede la produzione artistica di Bruno Cimenti e Nives Agostinis per Primigenia Produzioni e vanta la partecipazione di un affiatato ensemble di musicisti: il polistrumentista Edmondo Romano ai fiati, il violoncellista siriano Salah Namek, il percussionista Matteo Rebora, il bassista Emanuele Milletti, il rapper e attivista nigeriano Natty Scotty, il violinista Roberto Piga, il fisarmonicista Julyo Fortunato, il bassista Kai Kundrat e il pianista Marco Spiccio.

 Rassegna stampa

Recensioni “QUI”

  • QUI - Rebis - Cantautori Genova

Pioggia fine – أيها المطر الخفيف

28 febbraio 2017|0 Comments

Testo e musica di A. Ravizza e A. Megliola. أيها المطر الخفيف خذ معك .مخاوفنا وجدالاتنا أيها المطر الخفيف خذ معك .أفراحنا المفاجأة والمداعبات E racconta di due sguardi che واحك عن نظرتين [...]

  • QUI - Rebis - Cantautori Genova

Adrienne

28 febbraio 2017|0 Comments

Testo e musica di A. Ravizza e A. Megliola. Ce jour-là j’attendais avec patience pour retourner chez moi après les vacances quand j’ai rencontré les yeux d’un italien tombé amoureux. Il disparaissait pour [...]

  • QUI - Rebis - Cantautori Genova

Da bambina

28 febbraio 2017|0 Comments

Testo e musica di A. Ravizza e A. Megliola Ho imparato a cantare sui sentieri delle montagne seguendo i passi di mio padre. Ascoltavo nei boschi le voci degli animali e cercavo d'imitarli. [...]

Leggi tutte le recensioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Qui”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *