Partoriscimi di nuovo

Musica di A. Ravizza e A. Megliola.

Partoriscimi di nuovo,
partoriscimi per sapere
in quale terra morirò
in quale terra rinascerò.

Salamun aleiki
mentre stai preparando il fuoco del mattino,
salamun aleiki.

Partoriscimi perché io possa bere da te
il latte della mia terra perché io rimanga bambina,
tra le tue braccia perché io rimanga bambina
per l’eternità degli eterni.

Salamun aleiki
mentre stai preparando il fuoco del mattino,
salamun aleiki, salamun aleiki.

Ho nostalgia di ogni cosa,
nostalgia di me stessa,
nostalgia di te.


I versi di questa canzone sono tratti dalla traduzione italiana -a cura di Lucy Ladikoff- della poesia “لديني… لديني لأعرف” del poeta Mahmoud Darwish.

By | 2017-02-28T14:33:36+00:00 28 febbraio 2017|2016, Discografia, Qui|0 Comments